Pioggia

Mi pioveva addosso mentre rincasavo, a piedi. Graditissime gocce sulla pelle secca dopo una giornata di lavoro e di arsura mi lavavano via la stanchezza e la malinconia, pulivano i pensieri grigi, toglievano loro la carica di negatività. Il traffico, le auto in fila, i clacson, le luci, tutto sembrava lontano da me, ero chiusa nella mia bolla di pioggia e mi sentivo addosso il beneficio dell’acqua, quasi analogo al relax di una vasca da bagno con sapone e candele profumate.

I profumi… beh, quelli li immaginavo mentre facevo il mio percorso cittadino e attraversavo fumi di gas di scarico e un puzzolente smog… Ma la pioggia mi regalava la sensazione di benessere e pace, la pioggia mi trascinava in un’altra dimensione, un altro contesto, diverso. La pioggia mi rallentava, mi rinfrescava.

Oggi la pioggia mi rallegrava. Ero la sua dama in un walzer d’acqua.

Oggi la pioggia mi divertiva. Non ho aperto l’ombrello.

10 Responses to “Pioggia”


  1. 1 Oculus Perpetuus 11 giugno2008 alle 10:46 pm

    Mi piace come hai descritto le tue sensazioni, le hai sapute trasmettere molto bene. Brava!

  2. 2 petronilla 12 giugno2008 alle 7:54 am

    Ma come fai a rendere cosi’ bello qualcosa che sta deprimendo tutta Italia?

    La pioggia e’ stata davvero privilegiata ad averti come compagna di danza…🙂

  3. 3 osolemia 12 giugno2008 alle 8:40 am

    @petronilla: visto che di pioggia ce n’è in abbondanza… beh, facciamocela piacere ogni tanto!😉

  4. 4 nunzy conti 12 giugno2008 alle 11:17 am

    ..odio gli ombrelli
    spesso quando piove cammino sotto la pioggia,e la sensazione è identica..quel desiderio dell’anima di lavare via l’indifferenza,la rabbia ,il dolore,goccia a goccia..
    una sorta di purificazione interiore

  5. 5 Rokky 13 giugno2008 alle 8:42 am

    Anche a me piace camminare sotto la pioggia…. ma qunado pioviggina….non quando diluvia😉

  6. 6 osolemia 13 giugno2008 alle 9:28 am

    @Rokky: 🙂 giusto! e aggiungerei che non mi piace neanche quando viene giù acqua in abbondanza e grandine… come è accaduto ieri…🙂

  7. 7 Oculus Perpetuus 13 giugno2008 alle 11:40 pm

    No, la grandine proprio no!
    La poesia degenerebbe in turpiloquio🙂

  8. 8 osolemia 14 giugno2008 alle 1:10 pm

    @oculus: sì, sì, hai ragione! credo che sotto l’effetto della grandine (detta così pare si tratti di sostanza psicotropa più che di fenomeno meteorologico) le parole avrebbero descritto immagini meno rassicuranti e sensazioni decisamente poco piacevoli🙂

  9. 9 pani 24 giugno2008 alle 3:14 pm

    credevo di essere l’unico ad apprezzare la pioggia. Nell’angolino di Diemme mi prendono in giro appunto per questo. Vedo che sono in buona compagnia. E poi, chi non apprezza la pioggia in giorni come questi?


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




giugno: 2008
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Post più letti

Più cliccati

  • Nessuna

Visit LucaniaLab

Blog Stats

  • 38,343 hits

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: