Cristo si è fermato a Eboli…

…E CI CREDO!

Ma se lo svincolo per Eboli è chiuso, se la Salerno-Reggio è un’autostrada senza un perché, se ci sono più pezzi di asfalto lì che in tutto il resto d’Italia e ciascuno a sé stante, e se ogni giorno fai un tratto diverso dall’altro in un percoso labirintico (anche il navigatore satellitare si arrende, gli viene un attacco di panico, lo vedi affannato sudare disperazione dal cruscotto), serpeggiando tra un birillo e l’altro, a slalom tra una corsia e l’altra, e questo lo fai dopo lunghe attese e pause in coda, che nel frattempo potresti scendere dall’auto, sgranchirti le gambe, andare a salutare il vicino in coda, oppure potresti anche impazzire e fare una strage e uccidere tutti nel raggio di un kilometro (cosa che non risolverebbe la coda che di solito è molto più lunga)…

…beh, ci credo che Cristo si è fermato! E, poverino, come poteva fare?! Era proprio impossibilitato! Al confronto, camminare sulle acque è stato un gioco da ragazzi!

7 Responses to “Cristo si è fermato a Eboli…”


  1. 1 donnaemadre 20 luglio2008 alle 10:52 am

    Che strano, ieri vedevo un pezzetto del film “Oltre il giardino”, in cui si vede il protagonista alla fine del film camminare sulle acque, e oggi tu riaccenni allo stesso miracolo!

    E comunque “Cristo si è fermato ad Eboli” è uno dei più bei libri che io abbia letto, anche se “Fontamara”, di Silone, più o meno sullo stesso argomeno, è anch’esso sicuramente pregevole.

    E che c’entra tutto questo col tuo post? Beh, mentre sei in cosa, invece di uccidere tutti nel raggio di un chilometro, potresti leggere…😉

  2. 2 osolemia 20 luglio2008 alle 2:50 pm

    Silone è un maestro.

    Ma la Salerno Reggio risveglia istinti primordiali di sopravvivenza e innesca scintille di follia. certo, io sto placida e tranquilla perché la musica, ah, benedetta sia la musica, tutta, mi salva in ogni situazione! mi calma, mi rilassa, mi dà ritmo…
    ma per leggere, no, lì non avrei la giusta concentrazione neanche per “topolino”, men che meno per silone.

    ps: tra poco lascio la Lucania… e andrò ad ascoltare la musica sull’autostrada.

  3. 3 pani 20 luglio2008 alle 9:38 pm

    Ma chi te lo fa fare di lasciare la Lucania? La salerno-reggio calabria mi manca e a dire il vero mi manca anche lo stimolo per affrontarla. Ma a quanto pare è un’esperienza che ogni automobilista deve fare.

  4. 4 petronilla 21 luglio2008 alle 8:05 am

    Nel 1992 per fare Grosseto – Potenza ci ho messo quindici, ripeto QUINDICI ore. Dopo Grosseto – Roma e Roma Battipaglia arrivo sola e stremata in questo ridente paesino del quale mi ricordo solo l’impressionante quantita’ di scritte sui muri contro la squadra dell’Eboli(ecco l’aggancio ;)). Chiedo lumi sul treno per Potenza e mi dicono che non c’e’ il treno ma il bus sostitutivo, poiche’ le ferrovie non funzionano a causa del terremoto. Io chiedo: “Quale terremoto?!?”, e il gentil signore, guardandomi tra lo sconcerto e il disgusto mi risponde: “Ma quello dell’80!!”.
    Che sciocca, erano passati solamente dodici anni…

  5. 5 emaki81 21 luglio2008 alle 4:44 pm

    Ho pensato la stessa cosa quando sono dovuta andare da Potenza a Lagonegro…E’ stato un incubo…e avevo un appuntamento con un medico in ospedale…e non potevo fare tardi…ahhhhh…..😦

  6. 6 .se 22 luglio2008 alle 4:05 pm

    🙂

    ma é bello riscoprire la lentezza!!😉
    “Sic!” .se


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




luglio: 2008
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Post più letti

Più cliccati

  • Nessuna

Visit LucaniaLab

Blog Stats

  • 38,343 hits

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: