Precipitazione annunciata

Ieri guardavo la neve che cadeva, mentre ero in macchina. Cadeva. Preannunciata. E l’auto era pronta (non per merito mio) e in condizioni di essere usata sulla neve.

La neve cadeva, il vento la spingeva sulla strada, l’auto ci scriveva sopra le sue impronte con grafia pulita e sicura, svolgeva il suo compito senza mai andare fuori traccia.

Non come me. Che – è risaputo – sono una pasticciona… già… io non mi preparo mai alle precipitazioni annunciate, quelle facili da prevedere, quelle che – diamine – le mappe del tempo te le mostrano chiare. Non mi preparo perché non so se c’è un modo per farlo né saprei come fare. O forse, se cercassi di prepararmi, l’ansia da prestazione mi divorerebbe l’unico neurone sopravvissuto allo stress e il risultato sarebbe comunque un’incapacità d’azione. Volevo scrivere anche io un compito, o meglio una lettera, chi lo sa… ma anche là sarei andata fuori traccia, forse non avrei saputo neanche cosa scrivere. La debolezza del non saper cosa e come dire e di non saper affrontare la debolezza altrui (quando sai che il destinatario della tua lettera non capirebbe, anche lui reso a sua volta insicuro dalla sua ansia) ha vinto. Ma in fondo chi lo sa se prepararmi sarebbe servito a qualcosa. In fondo ci sono eventi che non si possono modificare… così scelgo di non prepararmi e di subirne le conseguenze, di prendere la cosa così come viene.

La precipitazione annunciata è arrivata e tale e tanta è stata la paura che non ho saputo affrontarla, non ho voluto rischiare. Sono rimasta a guardare, al sicuro. Già, perché forse a differenza dell’automobile che sfida le intemperie contando su un buon motore e gli pneumatici da neve, forse io non sono una macchina e mi concedo, qualche volta, un po’ di “sana” paura, madre di vigliaccheria.

11 Responses to “Precipitazione annunciata”


  1. 1 Anonimo 5 marzo2009 alle 9:59 pm

    e si, anche io non mi preparo, no.
    le cose le prendo dritte sul naso, così come arrivano!
    ma posso sempre dire di non aver sbagliato i miei calcoli🙂

  2. 2 tonidemuro 5 marzo2009 alle 10:04 pm

    scusami,ero io l’anonimo!!

  3. 3 Diemme 6 marzo2009 alle 5:33 am

    Leggo tra le righe che non si parla solo di tempo… e anche per me, una pioggia che non accenna a smettere, che ci ha accompagnato come un individuo invadente per tutto l’inverno, continua e persiste, persino ora che è marzo e la primavera è prossima.

    Io non so se nella mia vita la primavera è dietro l’angolo, ma la pioggia ha aperto sulle mie strade, come in quelle romane, dei crateri che rendono pericoloso il procedere, quantomeno in automobile.

    Non sarà un intervento facile coprire tutte le buche, e non so se ci sarà la volontà politica, da parte del Comune, di intervenire.

  4. 4 arthur 11 marzo2009 alle 11:56 am

    Raggio di Sole, hai ricominciato a risplendere?

    Ti abbraccio!

  5. 5 Irish Coffee 11 marzo2009 alle 1:14 pm

    alla base cè anche il fatto che esattamente come l’amore
    la paura fa parte di momenti che noi viviamo
    mi capita, cavolo se mi capita, di sentirne
    a volte l’affronto, a volte no
    aspetto domani
    di solito funziona
    e come te…una volta quella neve l’affrontavo
    ora valuto molto di più…se è o non è il caso…

  6. 7 arthur 24 giugno2009 alle 6:31 pm

    Ma… eri tornata e sei sparita di nuovo?😉

    Buona serata!

  7. 8 osolemia 29 giugno2009 alle 10:15 pm

    @arthur: e… io speravo di essere tornata… ma… è che c’è stato un giorno, qualche tempo fa, he avevo dichiarato di non sapere in cosa consistesse la legge di Murphy… e da allora c’è qualcosa, il destino o qualche altra forza a me ignota, che sta facendo di tutto per farmela comprendere bene, ma proprio bene bene…

    Quanta sofferenza!

  8. 9 Diemme 30 giugno2009 alle 4:04 am

    Mi dispiace. Ci manchi e oltretutto non riesco neanche a raggiungerti telefonicamente.

    Ogni tanto ci penso a quel raduno cui stavi “quasi” per unirti…

  9. 10 arthur 2 luglio2009 alle 5:35 pm

    Non preoccuparti, noi ci siamo sempre, quando vuoi…

  10. 11 arthur 10 luglio2009 alle 5:23 pm

    Ciao Raggio di Sole, buon fine settimana!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




marzo: 2009
L M M G V S D
« Feb   Set »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Post più letti

Più cliccati

  • Nessuna

Visit LucaniaLab

Blog Stats

  • 38,343 hits

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: